La stagione invernale è quella più adatta per la lotta alla Processionaria del pino (Thaumetopoea pityocampa) in quanto sulle piante ospiti sono ben visibili i caratteristici nidi.
Qualora si riscontrasse la presenza dei nidi, si dovrà intervenire con la rimozione e la distruzione degli stessi, adottando tutte le protezioni individuali per evitare il contatto con i peli urticanti delle larve.
La lotta alla processionaria è obbligatoria ai sensi di legge qualora l'insetto rappresenti una minaccia per la salute delle persone e degli animali ed è regolamentata dal D.M. 30 ottobre 2007.

Per maggiori informazioni clicca qui

 

Informazioni aggiuntive